Archivio della categoria: Manifestazioni

img-20191130-wa0010

23^ Colletta alimentare

Siamo arrivati quest’anno alla 23° edizione della raccolta alimentare alla quale tutti gli anni alcuni dei nostri soci partecipano attivamente e supportano la raccolta di derrate alimentari di prima necessità da devolvere attraverso  l’associazione che se ne occupa, agli enti bisognosi.

Sono stati raccolti 27 pacchi che hanno gratificato tutto il lavoro dedicato.

Un particolare ringraziamento a Marchetto, Mainieri, Santini, Tanfani, Oneto, Milanti, Oddone, Gentile, Marnati e a tutti i Soci che hanno fatto la spesa per servire.

20191107_202737

Guardiamo avanti: Rapallo un anno dopo – 7 Novembre 2019

“Guardiamo avanti”, Rapallo un anno dopo lavori in corso e progetto per una città sempre migliore, è stato il titolo di questa bellissima riunione che ha visto però in effetti due interventi. Quello che è stato il tema dominante della serata è stato di fatto preceduto da un breve ma intenso intervento del dott. S.Alongi che ci ha parlato, allacciandosi al service del nostro Club, sulla griglia di Amsler, su patologie legate alla vista.

A seguire, la gran parte della serata è stata dedicata al titolo in programma dove il nostro sindaco C.Bagnasco ci ha relazionato su quello che è successo e sui programmi ad un anno dalla drammatica mareggiata del 29 ottobre scorso. “Guardiamo avanti” titolo e mutamento della nostra città violentata, ma che dovrà essere preso come stimolo per il programma di grandi cambiamenti futuri.

20191010_190429

Serata con ospiti “Un mare… di idee” – 10 Ottobre 2019

Seconda serata con ospiti organizzata dal nostro Presidente insieme agli amici Lions e Leo del L.C. Club Santa Margherita Ligure e Portofino per farci conoscere Hydrocarbot.

Questo Robot permette attraverso una speciale spugna, di assorbire gli idrocarburi dell’acqua. Abbiamo avuto il piacere di ascoltare i ragazzi dell’Ist. Sup. Liceti di Rapallo: Giorgio Bernardini, Alberto Conte, Luca De Ponti, Tommaso Pavletic, con il loro prof. Giovanni Dodero, che con questo progetto hanno vinto le Olimpiadi di Robotica 2019. Ci hanno parlato del loro prossimo viaggio a Dubai come rappresentanti dell’Italia alla First Global Challenge e di come vogliono migliorare il loro prototipo, modificando il metodo di galleggiamento e di movimento ed aggiungere un sistema G.P.S. per l’orientamento nelle zone da ripulire.

I nostri Club, insieme, sosterranno economicamente questi giovani ed intraprendenti studenti proprio in questa fase di ulteriore sviluppo del progetto volto a tutelare i nostri mari.

Un’altra eccellenza della nostra città per la salvaguardia dell’ambiente ed al servizio della nostra comunità, due temi cari ai Lions.

marcia-della-salute-2019

1^ Marcia della Salute 28/09/19

Al parco Casale di Rapallo si è svolta la “marcia della salute”, organizzata dal nostro Club, ideata dalla nostra socia Dott.ssa Paola Calcagno, con il patrocinio del Comune accompagnata dallo slogan “marcia che ti passa”.

Scopo dell’iniziativa, alla quale hanno partecipato il sindaco Carlo Bagnasco, il presidente del Consiglio Comunale, Mentore Campodonico ed i consiglieri Elisabetta Ricci e Andrea Rizzi, è quello di promuovere uno stile di vita sano, basato sul movimento come motore di una “buona salute” e sull’importanza dell’attività fisica come mezzo di prevenzione di moltissime patologie cliniche.

Madrina dell’evento Miss Sport Liguria, Laura Tassara; a sostegno dell’iniziativa, anche il Club Ferrari Rapallo.

Oltre a marciare i partecipanti hanno potuto fare un check della salute con gli specialisti a disposizione per consigli e visite : in primis il nostro presidente dott.ssa Gaia Maineri specialista in geriatria; Silva Bronia biologa nutrizionista; Giampaolo Rubini podologo; Claudio Marsano cardiologo; Andrea Corsi diabetologo.

Complimenti all’ideatrice e a tutti quelli che hanno collaborato nell’organizzazione di questa bella iniziativa che senza alcun dubbio rimarrà uno dei principali services degli anni a venire.

img-20190926-wa0009

Attiva-mente 25/09/19

L’anno Lionistico inizia quest’anno con una serata con ospiti organizzata dal nostro Presidente. Conferenza in sala riunioni dell’Hotel Europa del Prof. Marco Bove, professore di fisiologia umana presso l’Università di Genova dove svolge attività di ricerca in tema di movimento volontario, apprendimento motorio, neuroplasticità e neuroriabilitazione.

Questo tema cade a fagiolo anticipando di pochi giorni la nostra marcia della salute; infatti quello dei benefici a tutto campo dell’esercizio fisico, attraverso questa relazione abbiamo avuto modo di conoscere aspetti meno noti sull’incredibile correlazione tra muscoli e mente e su come l’esercizio fisico possa modellare i nostri neuroni.

img-20190926-wa0006 img-20190926-wa0007 img-20190926-wa0009 img-20190926-wa0010 img-20190926-wa0011 img-20190926-wa0012

20190726_222037

Festa di Mezza Estate – 20 Luglio 2019

Per l’occasione il Club si sposta, per questo evento estivo, in una nuova struttura scelta dal nostro nuovo Presidente, il Ristorante “La Conchiglia” di S.Margherita Lig. presso i bagni dell’Hotel Regina Elena.

Ad attenderci una calda serata estiva allietata da buona musica dal vivo e da un delizioso menù.

Questo incontro fa parte degli avvenimenti che chiamiamo “conviviali” che il nostro Club organizza annualmente dove lo scopo è sicuramente quello dello stare insieme affinché si stringa sempre di più l’amicizia che ci lega.

Un caro benvenuto al nostro nuovo Socio Giancarlo Tanfani con l’augurio che con la sua esperienza possa portare nuova linfa e ci possa aiutare,lavorando insieme, nel raggiungimento di sempre più importanti Services.

img-20190706-wa0010

Convention Internazionale Milano – 5/9 Luglio 2019

La gioia del dialogo e della condivisione

Ancora una volta, dopo le mie partecipazioni alle convention internazionali di Honolulu, Hawaii 2000 – Hong Kong, Cina 2005 -Bangkok, Tailandia 2008 e Chicago, Illinois 2017, ho potuto apprezzare l’intima ricchezza di essere un Lion e condividere un’esperienza certamente unica e appassionante.

Sicuramente in una delle galassie che compongono l’universo, ci sarà un grande paese evoluto con un bellissimo gruppo di volontari chiamato Lions: viste le innumerevoli delegazioni provenienti da tutto il mondo, questo gruppo della Via Lattea, a nostra insaputa, era presente a Milano. In verità gli “extraterrestri” sono quelle migliaia di soci Lions che ogni anno partono da tutti i continenti e dai paesi più lontani (Mongolia, Nuova Zelanda, Corea del Sud, India, Giappone, Argentina, Australia ecc.) per partecipare al momento simbolo della nostra attività di servizio.

Dopo 102 anni dalla costituzione del Lions Club International, per la prima volta in Italia e nella nostra capitale economica Milano, i Lions di tutto il mondo si sono ritrovati per celebrare la Convention Internazionale.

Cinque giornate intense, dal 5 al 9 luglio con la partecipazione di 22.123 soci Lions in rappresentanza di 150 Nazioni, nelle quali la nostra grande Associazione ha lavorato per continuare a costruire un mondo migliore.

Come sempre le giornate della Convention Internazionale sono dedicate alla condivisione dei risultati conseguiti, ai seminari, alla formazione dei Governatori, alle premiazioni, ai nuovi progetti e programmi futuri e ovviamente all’elezione dei nuovi rappresentanti internazionali. Il momento delle votazioni è molto importante perché attraverso il voto i delegati possono incidere sugli indirizzi futuri della nostra Associazione.

La giornata clou rimane comunque sempre quella della tradizionale parata delle Nazioni.

Sabato 6 luglio, in una splendida giornata estiva, alle ore 9 è iniziata la sfilata partendo da Porta Venezia per concludersi nella splendida Piazza Duomo sovrastata dalla Madonnina rilucente più che mai. La parata è stata aperta dai Big: il Presidente Internazionale, i Vice Presidenti e i Past Presidenti Internazionali tutti a bordo di splendide macchine d’epoca italiane. Sono seguite, inframezzate da bande, fanfare, bersaglieri, majorette le altre Nazioni presenti.

Donne, uomini, giovani da tutti i continenti, con sfavillanti e variopinti costumi, hanno percorso il tragitto della sfilata in mezzo ad un pubblico entusiasta. La vista di questa marea colorata è stata davvero spettacolare e ci deve rendere orgogliosi di essere Lions.

Al termine della parata hanno sfilato i rappresentanti dei Distretti italiani in un tripudio di colori, bandiere , stendardi e suoni.

Sono arrivati anche i nostri amici d’oltralpe: la delegazione francese è stata una delle più numerose con 1725 soci.  Anche i nostri Gemelli del Lions Club Lyon Ouest erano presenti con oltre trenta soci. E’ facile immaginare il momento coinvolgente dell’incontro con questi amici e le loro spose. Gli inevitabili calorosi saluti e abbracci ci hanno ricordato i cinquantasette anni di gemellaggio dei nostri due gloriosi Club.

La lunga parata è terminata verso le ore 15, sempre alla presenza di un folto pubblico festoso e pieno di entusiasmo. Lungo tutto il percorso, nella parte più elegante di questa splendida città, la folla plaudente ha gioito con noi. Ho passato molti minuti a descrivere e ripetere ai giovani curiosi l’attività dei Lions, ricevendo risposte di vivo interesse e ringraziamenti per il nostro impegno nel mondo.

Domenica 7 luglio, nella prima sessione plenaria, il Presidente uscente Gudrum Yngvadottir, prima donna al vertice dell’Associazione dopo 102 anni, ha tenuto un appassionato discorso ricordando il grande lavoro di servizio fatto ed evidenziando la crescita dell’Associazione.

Lunedì 8 luglio, nella seconda sessione plenaria, è stato presentato l’ospite d’onore Tony Blair. Nel suo accalorato intervento ha auspicato la Pace, la collaborazione mondiale finalizzata a un equilibrio globale ricordando che “occorrono associazioni di supporto come quelle dei Lions che collaborino con i governi… La cosa migliore che puoi fare è quello che fai per le altre persone… L’ideale è svegliarsi una mattina con un sogno e alla sera vedere ciò che si è potuto fare per gli altri”.

Martedi 9 luglio, nella sessione plenaria di chiusura, Gudrum Yngvadottir ha presentato il Presidente Internazionale 2019-2020 Jung-Yul Choi, il quale ha detto che “Occorre coraggio, combattere l’ignoranza, calcellare l’odio con la cultura della Pace…La diversità è un valore che condividiamo e rispettiamo fieri di essere Lions.”

Prima dello spettacolo folcloristico finale in onore del neo Presidente Internazionale Jung-Yul Choi è stato consegnato il “Premio Umanitario Lions 2019”  a Denis Mukwege, Primo Nobel per la pace 2018. Questo illuminato medico Congolese si è speso per contrastare la violenza sessuale nei scenari di guerra. Insieme al premio ha ricevuto un contributo pari a 250.000 dollari per la Sua meritevole opera umanitaria.

Un’altra Convention Internazionale da ricordare con orgoglio e un arrivederci a Singapore nel 2020 per la 103a edizione.

Marino Marchetto

20190627_223600

Passaggio delle Cariche – 27 Giugno 2019

Chiusura dell’anno Lionistico col botto.

Molti eventi hanno caratterizzato questa serata che tradizionalmente è una delle più attese.

Il primo, in ordine di tempo, l’ingresso di un nuovo Socio, l’imprenditore Giovanni Errico che è entrato a far parte della nostra famiglia, suo padrino Mauro Cordano che con la sua esperienza ed il suo incessante entusiasmo lo coinvolgerà appieno e lo guiderà nel suo percorso.Un grande benvenuto ed un augurio affinché il suo aiuto sia di sostegno al futuro del nostro Club.

Il secondo evento è stato una mera e grande sorpresa.Il Consiglio è stato bravo a tenere il massimo riserbo fino alla fine poi ha effettuato la consegna del top dei riconoscimenti Lionistici, il Melvin Jones Fellow a Stefano Oneto a cui vanno tutti i nostri complimenti per questo meritato premio ambito ed onorifico.

L’afosa serata è continuata poi con l’evento più atteso e cioè il passaggio della campana al nuovo Presidente entrante la Dott.ssa Gaia Mainieri.

Atteso,poichè, Gaia è la prima Presidente donna nella storia del nostro Club arrivata a compiere ormai 63 anni.

Parlare di Presidente uomo o donna risulta ormai anacronistico, ha detto nel suo breve intervento di inizio mandato la nostra Gaia e ne siamo tutti convinti e siamo sicuri altresì dell’ottimo lavoro che il nostro nuovo timoniere saprà portare avanti per rendere il nostro Club sempre all’altezza delle sue tradizioni. BUON LAVORO GAIA

20190620_194659

Serata Conviviale – 20 Giugno 2019

Grazie ad un’ottima organizzazione di tutto il Comitato preposto anche quest’anno una delle serate più belle a calendario si è svolta sul pontile dei bagni Pagana ospiti dell’amico Giorgio Ambrosetti con un ottimo numero di partecipanti tra nostri soci ospiti ed amici.

Un ringraziamento speciale va a tutte le Signore che hanno preparato speciali manicaretti fatti in casa che accompagnati dalla musica dei nostri, ormai, amici Mario e Roberto hanno contribuito alla riuscita di questa magica serata avvolta da una luna meravigliosa.

E’ una festa a calendario, ma anche un’occasione molto sentita, poiché ha la peculiarità di unire le famiglie e rafforzare l’amicizia, scopo principale della nostra associazione.